• Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

La Leucemia Mieloide Acuta (LAM) e la Leucemia Linfatica Cronica (LLC) sono malattie caratterizzate da una estrema eterogeneità biologica, in cui è necessaria una attenta definizione delle diverse caratteristiche clinico-molecolari per la LAM alla diagnosi e pre-terapia nella LLC.
Negli ultimi 5 anni, numerosi farmaci innovativi sono stati identificati per il trattamento delle LAM e della LLC, alcuni nell’ambito della categoria della chemioterapia intensiva, altri nel contesto della chemioterapia non intensiva, altri ancora nell’ambito delle terapie target, con specificità di utilizzo in relazione allo stato di fitness dei pazienti.
Il processo di identificazione del paziente candidabile alla chemioterapia intensiva versus non intensiva nella LAM e al trattamento con target therapies nella LLC rappresenta pertanto uno step fondamentale per la definizione di un corretto approccio terapeutico, soprattutto in un contesto di caratteristiche «biologiche» ad alto rischio e nel setting del paziente anziano.
Mentre nella LLC il performance status e, più in generale, il fitness status costituiscono concetti oramai consolidati anche nella pratica clinica, per le LAM, a tutt’oggi, non è ancora disponibile uno score universalmente accettato e utilizzabile anche nella real life. Scopo di questo incontro sarà la condivisione delle più recenti acquisizioni scientifiche e delle esperienze di real life per la LAM e la LLC, in un confronto speculare che avrà come obiettivo lo scambio reciproco e l’implementazione delle conoscenze nell’ottica del miglioramento dell’outcome dei pazienti.

Programma

09:30 - 09:40 Apertura lavori e introduzione del corso - G. La Nasa, R. Murru, F. Pilo

MODERATORI: F. Ferrara - C. Romani
09:40 - 10:10 Definizione diagnostico-prognostica di LAM ad alto rischio - S. Galimberti
10:10 - 10:40 Il concetto di FITNESS nella LAM - R. Palmieri
10:40 - 11.10 Opzioni terapeutiche per i pazienti con LAM di età > 65 anni definiti FIT o UNFIT - F. Ferrara
11:10 - 11:30 Coffee Break


MODERATORI: G. Caocci - C. Fozza
11:30 - 12:00 Approccio al paziente leucemico anziano: esperienza dell’Hammersmith Hospital, London - S. Deplano
12:00 - 13:00 Percorsi diagnostico-terapeutici interattivi - F. Pilo
13:00 - 13:15 Discussione finale e take home massages - F. Pilo, G. La Nasa
13:15 - 14:00 Lunch


MODERATORI: G. La Nasa - P. Ghia
14:00 - 14:30 Caratteristiche prognostiche nella LLC: stato dell’arte oggi - R. Murru
14:30 - 15:00 Il concetto di FITNESS e comorbidità nella LLC - A.M. Frustaci
15:00 - 15:30 Opzioni terapeutiche attuali e future nella LLC: cosa è cambiato in relazione al fitness status e alla identificazione di alto rischio biologico - P. Ghia

MODERATORI: G. Caocci - A. Palmas
15:30 - 16:30 Percorsi diagnostico-terapeutici interattivi - A. Galitzia
16:30 - 17:00 Discussione finale e take home messages - R. Murru, G. La Nasa

 

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Procedure di valutazione

Test di valutazione a risposta multipla online

Lingua

Italiano

Responsabili

Responsabile scientifico

  • GL
    Prof. Giorgio La Nasa
    Professore Ordinario Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica, Università degli Studi di Cagliari
  • RM
    Dott.ssa Roberta Murru
    Dirigente Medico SC Ematologia e CTMO, Ospedale Oncologico A. Businco, ARNAS “G. Brotzu” - Cagliari
  • FP
    Dott.ssa Federica Pilo
    Dirigente Medico SC Ematologia e CTMO, Ospedale Oncologico A. Businco, ARNAS “G. Brotzu” - Cagliari

Relatore

  • GC
    Prof. Giovanni Caocci
    Professore Associato Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica Università degli Studi di Cagliari - Cagliari
  • SD
    Dott.ssa Simona Deplano
    Imperial College NHS Healthcare Trust, Department of Haematology, Hammersmith Hospital, London, UK
  • FF
    Prof. Felicetto Ferrara
    Direttore Dipartimento Onco-ematologico, Ospedale A. Cardarelli, Napoli
  • AF
    Dott.ssa Anna Maria Frustaci
    Dirigente Medico Dipartimento di Ematologia e Oncologia Niguarda Cancer Center, Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Milano
  • SG
    Prof.ssa Sara Galimberti
    Professore Associato Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana
  • AG
    Dott. Andrea Galitzia
    Scuola di Specializzazione Ematologia, Università degli Studi di Cagliari
  • PG
    Prof. Paolo Ghia
    Professore Ordinario Medicina Interna, Università Vita-Salute San Raffaele, Milano
  • RP
    Dott. Raffaele Palmieri
    Ematologo, Dipartimento di Biomedicina e Prevenzione, Università Tor Vergata, Roma

Direttore

  • GC
    Prof. Giovanni Caocci
    Professore Associato Dipartimento di Scienze Mediche e Sanità Pubblica Università degli Studi di Cagliari - Cagliari
  • CF
    Prof. Claudio Fozza
    Professore Associato Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Farmacia, Università degli Studi di Sassari
  • AP
    Dott. Angelo Domenico Salvatore Palmas
    Direttore f.f UOC Ematologia e CTMO, Ospedale San Francesco, ASSL Nuoro - ATS Sardegna
  • CR
    Dott. Claudio Romani
    Dirigente Medico SC Ematologia e CTMO - Ospedale Oncologico A. Businco, ARNAS “G. Brotzu”, Cagliari

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Ematologia
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • Hotel Regina Margherita
  • Viale Regina Margherita 44, 09124 Cagliari (CA)
  • Tel. +39070670342
  • Visualizza sulla mappa