• Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di
  • Con la sponsorizzazione non condizionante di

Presentazione

L’armamentario terapeutico per la gestione dei pazienti con patologie oncologiche è nettamente incrementato negli ultimi anni grazie allo straordinario sviluppo dei farmaci a bersaglio molecolare e dell’immunoterapia. È noto come la gestione delle tossicità di questi farmaci, la loro prevenzione ed il loro riconoscimento precoce siano cruciali per consentire un’appropriata compliance e aderenza al trattamento ed ottimizzarne di conseguenza l’efficacia. Trattandosi spesso peraltro, per quanto riguarda le target therapies, di trattamenti continuativi gli eventi avversi, pur di scarsa rilevanza clinica, possono risultare particolarmente gravosi in termini di qualità della vita per i pazienti in trattamento.
Se l’oncologo medico deve necessariamente restare il principale punto di riferimento per la gestione delle tossicità e del trattamento in generale anche avvalendosi del confronto di gruppo multidisciplinare o di altri specialisti, il contributo dei medici di medicina generale in questo ambito è assolutamente essenziale.

Programma

Introduzione 

Chiara Cremolini

L'importanza dei Patient-Reported Outcomes nella pratica quotidiana e negli studi clinici 

Massimo Di Maio

La "sorveglianza" delle tossicità e il ruolo dell'intervento precoce

Paolo Bossi 

Vi presento:

- i checkpoint inhibitor - Andrea Botticelli 

- i farmaci antiangiogenici - Carlotta Antoniotti 

- gli anti-HER2 - Carmine De Angelis 

- gli inibitori di BRAF - Francesca Bergamo 

Presentazione di percorsi diagnostico-terapeutici: 

-Tossicità da Immunoterapia – Fiorella Manfredi 

-Tossicità da farmaci antiangiogenici – Alessandra Raimondi 

-Tossicità da target therapy - Maria Bensi 

-Tossicità da chemioterapia nelle linee avanzate di trattamento Alessandra Boccaccino 

Informazioni

Obiettivo formativo

9 - Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera

Mezzi tecnologici necessari

Connessione internet stabile, Browser aggiornato

Procedure di valutazione

Test di valutazione a risposta multipla online

Responsabili

Responsabile scientifico

  • CC
    Dott.ssa CHIARA CREMOLINI
    Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa

Docente

  • CA
    Carlotta Antoniotti
    AOU Pisa
  • MB
    Maria Bensi
    Università Cattolica del Sacro Cuore, Roma
  • FB
    Francesca Bergamo
    IOV Padova
  • AB
    Dott.ssa Alessandra Boccaccino
    AOU Pisa
  • PB
    Paolo Bossi
    Università degli Studi, Brescia
  • AB
    Andrea Botticelli
    Policlinico Umberto I, Roma
  • CD
    Carmine De Angelis
    Università Federico II, Napoli
  • MD
    Massimo Di Maio
    Università degli Studi di Torino
  • FM
    Dott.ssa Fiorella Manfredi
    AOU Pisana
  • AR
    Alessandra Raimondi
    Istituto Nazione dei Tumori, Milano

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Oncologia
leggi tutto leggi meno

Allegati